lunedì 6 aprile 2009

Terremoto...

Un pensiero affettuoso per l'Abruzzo, terra splendida e vitale i cui scenari naturali e umani non possono non ispirare voglia di scrivere, come a me è capitato spesso fra i suoi monti e il suo mare. L'ultima volta solo due giorni fa.
Posta un commento