venerdì 3 dicembre 2010

Corsi di scrittura presso CUT-UP Edizioni a Roma e La Spezia.

Comunichamo che l’associazione culturale B52 e Cut-up edizioni promuovono il secondo Corso di scrittura narrativa, che si terrà nelle sedi di Roma e di La Spezia. 
Il corso si articola su due livelli. Leggi tutto...

4 commenti:

edorzar ha detto...

Francesco, in tutta sincerità più che alla didattica il corso mi sembra orientato alla pesca sottocosta. I prezzi richiesti sono alti e c'è la semi-garanzia della pubblicazione... sei sicuro che sia una buona idea raccomandare questo consesso?
Scusami se sono intervenuto.
Edorzar

Francesco Troccoli ha detto...

Vito, io non raccomando, pubblico; e non so a cosa tu esattamente intenda riferirti.
I prezzi a me paiono in linea con quanto c'è in giro, tutto sta poi a verificare la qualità del corso in sé, sulla quale non ho informazioni. Alcuni nomi che vedo fra i docenti mi paioni validi, soprattutto nel campo della narrativa di genere fantastico.
Non so su cosa si basi il tuo giudizio nemmeno tanto sottilmente negativo. La semi-garanzia della pubblicazione mi pare positiva, al culmine di un processo di tipo scolastico. Se hai informazioni più concrete in merito, ti invito a riportarle, altrimenti perché essere così prevenuti a priori?

Anonimo ha detto...

ti dirò...io nelle scuole di scrittura credo poco. La mia è una posizione soggettiva e criticabile, sia chiaro, frutto non di petizione di principio ma di una semplice considerazione: il business mosso da tali scuole è molto più rilevante dei veri scrittori da esse allo stato partoriti. Non mancano eccezioni, però... in quel mondo è innegabile a presenza di troppi furbi e di pochi autentici pedagoghi. Nulla contro i signori di Cut Up, tuttavia mi resta una certa diffidenza contro il sistema.
Edorzar

Francesco Troccoli ha detto...

Ciascuno è libero di pensarla come vuole. Io ho frequentato una scuola a suo tempo e a me ha dato molto. A gennaio ne inizio un'altra presso la RAI e so che è stata frequentata da uno scrittore che poco dopo ha vinto l'URANIA. Ne deduco che è un "sistema" che se fatto seriamente, vale il suo costo e oltre. Chiaro che si debba distiguere il grano dal miglio; fino a prova contraria il corso di Cut-Up mi pare cosa valida, inoltre, mi piace sottolienarlo visto che so che il tema ti è caro, trattasi di casa editrice non a pagamento.