venerdì 28 novembre 2008

E' fatta!


"Intrigo intermondiale" è partito oggi, in due copie.
Pensare a tutto il lavoro che c'è stato... in un anno. Un anno, un romanzo. Un anno, un mutamento totale di vita che si è mosso intorno a due eventi, avvinghiati non so bene come l'uno all'altro, e fra i quali il più importante e difficile mi ha cambiato tutto, fuori e dentro. Un anno che finisce. Un altro che deve iniziare. Un anno che si è svuotato di cose e riempito (non completamente) di altre. E ora, una pausa di pensiero compressa fra l'anno andato e... boh?
Posta un commento