lunedì 7 dicembre 2009

Il suono del tempo.

Non c'è un motivo apparente, ma fra tante notizie che riguardano gli altri (autori, concorsi, eventi, fatti, libri, film e personaggi), oggi ho proprio voglia di pubblicare un mio racconto rimasto inedito.
"Il suono del tempo" (leggibile qui) è il tentativo di rappresentare il ritorno alla vita, alla speranza dell'esistenza dell'altro, dopo una crisi profonda che ha isolato l'individuo da tutto il resto.
E' la sola volta in cui mi sono permesso di calarmi nei panni di una donna. Le donne che lo hanno letto lo hanno amato, e questo per me vale molto più di una pubblicazione.
Sarà forse che oggi sono roso, fra le tante altre cose, dal desiderio di tornare al più presto a Londra, dove il racconto è ambientato.
Buona lettura.
Posta un commento